Veletta in cartongesso: come realizzarla

veletta in cartongesso

La veletta di cartongesso è un elemento decorativo e funzionale per la casa molto apprezzato che impreziosisce l’ambiente, rendendolo curato e sofisticato. Inoltre sempre più spesso, la veletta viene utilizzata come supporto per soluzioni di illuminazione innovative, dall’estetica moderna e pratica. Per realizzarla ci si può affidare a dei professionisti oppure con un pò di buona volontà, si può decidere di crearla da se, affidandosi a questa semplice ed efficace guida, grazie alla quale otterrete la vostra veletta in breve tempo e ad un costo decisamente contenuto.

Come fare una veletta in cartongesso

Per realizzare una veletta in cartongesso sarà necessario procurarsi i seguenti attrezzi:

guida in metallo o legno, per la creazione di velette
filo gessato
lastre in cartongesso
profili per guida
angoli per velette
viti e tasselli
trapano
spatola
stucco
cartavetrata
fissativo per vernice
vernice

Per prima cosa sarà necessario misurare la distanza che dovrà interporsi tra la veletta in cartongesso, il soffitto e le pareti. Con del filo gessato segniamo la posizione in cui dovrà andare la guida e in seguito fissiamola al muro con dei tasselli. Una volta ottenuta la struttura di base, possiamo procedere alla creazione della veletta, fissando su di essa le lastre in cartongesso, con l’ausilio di viti adatte. Terminiamo con l’inserimento nella guida dei profili. A questo punto possiamo definire gli angoli con dei paraspigoli che andranno montati sulle lastre di cartongesso. Adesso è il momento della finitura: con una spatola, applicare dello stucco lungo tutta la struttura, in modo da nascondere e smussare tutte le imperfezioni e le viti a vista. Quando si sarà asciugato, con della cartavetrata procedete alla levigatura. Infine effettuate la verniciatura, utilizzando preventivamente un fissativ che renderà la pittura più duratura e brillante.

Veletta in cartongesso a sospensione

Una famosa variante di questa tecnica è la veletta in cartongesso a sospensione. Molto usata soprattutto nella casa moderna, si tratta di una struttura in cartongesso sospesa lungo il soffitto, la cui particolarità consiste nel fatto che non poggia su parete. Va fissata sul soffitto mediante delle strutture metalliche cosiddette “tiranti” che permettono di sostenere la struttura della veletta e di posizionarla dove più si desidera.

Veletta in cartongesso: soluzioni di illuminazioni con led e faretti

Ultimamente va molto di moda l’uso di velette in cartongesso come soluzioni per l’illuminazione della casa, attraverso l’ausilio di faretti e lampade a led. In questo caso basterà applicare all’interno della struttura di base i cavi e i fili che servono per far passare la corrente. Inoltre nelle lastre in cartongesso bisognerà praticare dei fori di una grandezza idonea ad ospitare i faretti. Si tratta di una soluzione semplice e molto elegante per illuminare la propria abitazione, senza utilizzare i lampadari tradizionali. La tecnologia a led consente un notevole risparmio sui consumi elettrici, rispetto all’illuminazione tradizionale e garantisce prestazioni di gran lunga superiori. Un modo alternativo di utilizzare i led, ad esempio consiste nell’applicare delle strisce lungo la veletta sospesa, creando una costruzione affascinante e di forte impatto estetico.

1 Comment on "Veletta in cartongesso: come realizzarla"

  1. Bell’articolo. Prenderò spunto per realizzare la mia prossima creazione in cartongesso.
    Mi diletterò con faretti LED e luci colorate.
    Grazie.
    Ciro Manzaro

Leave a comment

Your email address will not be published.


*